Amo il pane

Amo il pane

Nel corso degli ultimi 25 anni, nel periodo in cui ho lavorato in Italia, ho sviluppato la reputazione di essere contro il pane. Le persone si riferiscono a me come l'insegnante anti-pane, o qualcosa di simile.

 

Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità!

 

Amo il pane, in particolare il pane integrale a pasta madre (il mio preferito è il pane di segale). Penso che chiunque abbia antenati nord europei, abbia l'apprezzamento per il pane nel proprio DNA. Un buon pane ha un sapore che non ti stanca mai e ha un aroma che rassicura e ti fa sentire calmo.

 

Penso che il pane abbia anche una qualità che lega le persone e crea un sentimento di unità. Gesù ci ha insegnato a pregare chiedendo il nostro pane quotidiano, in parte perché coloro che mangiano il pane insieme sentono un legame comune e si capiscono. Gesù ha capito anche che i cereali integrali nutrono il corpo, la mente e lo spirito e che mangiare il pane ogni giorno (ad ogni pasto spesso) è una pratica spirituale.

 

Spero di aver chiarito che non sono contro il pane e che in effetti lo adoro.

 

E' anche vero che il pane ha un effetto molto forte nel corpo, un effetto contraente o yang e questo effetto non sempre è benefico.

 

Molte persone moderne, se non la maggior parte, sono troppo contratte e hanno bisogno di rilassarsi.

 

La contrazione in diverse zone del corpo crea svariati tipi di problemi e sintomi e, per alleviarli,  è utile ridurre il consumo di pane, o talvolta anche di evitarlo per un certo periodo.

 

Il fatto che io faccia questo tipo di raccomandazione a molte persone non significa che io sia contro il pane, così come dire alla gente di non bere vino ogni giorno non significa che io sia contrario al vino o alle bevande alcoliche. Quando la persona troppa tesa ritrova l'equilibrio, può tornare a mangiare più pane. Tutto è in continua evoluzione e tutti abbiamo bisogno di imparare come gestire la nostra salute.

 

E' questo il grande vantaggio del nostro metodo e l'uso dei principi  yin e yang.

Vorrei aggiungere altre due considerazioni sul pane:

 

1. La maggior parte del pane venduto oggi è di pessima qualità ed è meglio evitarlo o ridurlo in modo significativo. La farina è scadente, il sale è di scarsa qualità e il lievito è usato per gonfiare la farina. Il lievito nel pane a pasta acida cambia la farina per fermentazione e riduce il glutine e altre proteine in semplici aminoacidi che sono molto più facili da digerire.

 

2. Di recente ho imparato qualcosa di nuovo su come mangiare il pane, e per questo devo ringraziare il mio amico Hans Schmid di Berlino che è venuto nella nostra scuola per una lezione di cucina speciale, durante la quale ha servito molto pane. Insieme al pane ha anche servito tanti crauti e ho scoperto che questa combinazione rende molto più facile mangiare pane senza creare una contrazione intensa nel corpo.

 

Normalmente se mangio tanto pane per più giorni, anche il miglior pane del mondo, il mio corpo si irrigidisce e inizio ad avere dolori un po' dappertutto, ed è per questo motivo che so che ha lo stesso effetto su altri che tendono a avere un corpo che è troppo contratto come il mio.

 

Mangiare pane di ottima qualità con crauti aiuta a bilanciare gli effetti contraenti. Un altro modo per limitare gli effetti negativi del pane è quello di mangiarlo con la zuppa. Puoi spezzettare il pane e metterlo nella zuppa in modo che diventi morbido e anche questo aiuterà, oltre ad essere delizioso.

 

Vorrei liberarmi della mia cattiva reputazione riguardo al pane, quindi per favore passa parola:

Martin ama il pane

 

 

Martin