“Cool as a cucumber”

“Cool as a cucumber”

Il caldo dell'estate è arrivato e sembra che sia solo l'inizio di temperature molto elevate per i prossimi mesi. Ci sono molte strategie per mantenersi freschi con il caldo e, considerando i costi dell'elettricità di questi giorni, l'aria condizionata non è l'opzione migliore. Vorrei suggerire i cetrioli e l'insalata in generale.

"Cool as a cucumber" è un'espressione americana che riflette l'aspetto fresco dei cetrioli e l'effetto che hanno sul corpo, aiutandoci letteralmente a rinfrescarci. Quando ero bambino, mio padre andava al mercato all'ingrosso a comprare enormi casse di cetrioli (ho 4 fratelli e 4 sorelle), che erano la nostra merenda estiva. Le mie figlie hanno sempre amato i cetrioli e credo che quest'estate ne mangeremo molti.

Tutte le verdure crude sono rinfrescanti e per la maggior parte delle persone sono un'ottima scelta per queste giornate eccessivamente calde, anche se c'è chi può avere problemi con il cibo crudo. Problemi di pelle, digestione debole, anemia, problemi riproduttivi e una generale sensazione di freddo (molte persone hanno i piedi freddi anche in estate) sono condizioni per le quali i cibi crudi non sono ideali, anche se sono la frutta cruda e l'olio crudo ad essere più problematici.

Le verdure crude sono ottime per dimagrire ed è chiaramente arrivato il momento, per chi vuole perdere qualche chilo, di sforzarsi a mangiare in modo molto leggero e fare molto esercizio fisico. In estate il sole ci riscalda, quindi abbiamo bisogno di meno cibo e meno alimenti riscaldanti.

 

 

clicca qui per vedere il video!

 

Il segreto per usare le verdure crude per dimagrire è evitare di usare l'olio come condimento. A molti può sembrare strano o addirittura impossibile, ma esistono molti modi per preparare condimenti per l'insalata. Quello che consiglio di più è un condimento ai 4 sapori, che è allo stesso tempo dolce, acido, piccante e salato, così, considerando che la maggior parte dell'insalata è leggermente amara, si ottengono tutti e 5 i gusti nello stesso piatto.

Il condimento è fatto con parti uguali di succo di limone, salsa di soia, succo di zenzero (ottenuto grattugiando e spremendo la polpa dello zenzero fresco) e malto di riso. La chiave del condimento è il gusto agrodolce, che può essere ottenuto con molte combinazioni di ingredienti, tra cui l'umeboshi, il succo di crauti (la salamoia non va mai buttata), il succo di mela, il succo di frutta agrodolce (ad esempio i frutti di bosco) e molti altri.

Per i cetrioli si usa spesso l'aceto di umeboshi, o semplicemente sale e aceto di mele.

È interessante notare che in molti Paesi, anche molto caldi, i cibi crudi sono utilizzati molto raramente, quindi non sono necessari o indispensabili. Per chi ha problemi di salute come quelli sopra citati, imparare a pressare le verdure è un modo piacevole per ottenere la freschezza delle verdure crude senza le caratteristiche che indeboliscono. Pressare le verdure significa fare letteralmente pressione sulle verdure (ad esempio i cetrioli) leggermente salate. Si può fare con una pressa speciale o con un piatto e una ciotola. È sufficiente che siano pressate per un'ora o poco più.

Mantenersi freschi con il caldo significa anche non mangiare cibi molto riscaldanti, in particolare cibi animali molto grassi. Se mangiamo molti cibi riscaldanti, insalate e cetrioli non saranno mai abbastanza: avremo voglia di gelati e bevande ghiacciate e la nostra salute ne risentirà.

Teniamoci freschi e godiamoci le lunghe giornate estive facendo molto esercizio fisico e, per chi vuole perdere peso, muoviamoci e continuiamo a muoverci.

Martin

P.S. Questo mercoledì abbiamo un ospite speciale per il nostro webinar (la cui registrazione viene sempre inviata a chi non può partecipare) sul "Mondo del tè". Leonard Jacobs ha girato il mondo alla ricerca dei migliori tè e condividerà la sua esperienza e la sua passione, oltre che come scegliere al meglio i tè e prepararli per diversi scopi: concentrazione mentale, aumentare la comunicazione, la mindfulness e gli effetti più spirituali. Sicuramente gli chiederò quali sono le miscele migliori per preparare il tè freddo.