Da dove vengo? Perché sono qui?

Da dove vengo? Perché sono qui?

And you may find yourself living in a shotgun shack
And you may find yourself in another part of the world
And you may find yourself behind the wheel of a large automobile
And you may find yourself in a beautiful house, with a beautiful wife
And you may ask yourself, “Well… how did I get here?

E potresti trovarti a vivere in una baracca di fucili a pompa
E potresti trovarti in un'altra parte del mondo
E potresti ritrovarti al volante di una grande automobile
E potresti trovarti in una bella casa, con una bella moglie
E potresti chiederti: "Bene ... come sono arrivato qui?

Talking Heads – Once in a Life-time

David Byrne sta ponendo domande fondamentali in questa canzone, domande che la maggior parte delle persone si pone ad un certo punto della loro vita (beh ... Come sono arrivato qui?), Ma mi sembra che nella società moderna queste domande vengano poste sempre meno.

Quando ho iniziato a studiare macrobiotica (credo che questa canzone sia stata scritta quando Byrne ha iniziato la macrobiotica) c'erano molti uomini che venivano a lezioni e conferenze, più uomini che donne. Oggi ci sono sempre meno uomini e mi chiedo davvero "Beh ... come siamo arrivati qui?"

Le donne sono sempre più sensibili al proprio corpo e alla propria salute, quindi non è sorprendente che abbiamo molte donne ai nostri corsi, ma ciò che sorprende è la mancanza di uomini.

 

Mi chiedo se non si preoccupino più delle domande esistenziali che sono sempre state parte dell'esperienza umana? Come può essere? Ci viene insegnato a non fare queste domande e solo a credere al dogma o siamo così condizionati da un modo di pensare scientifico che non chiediamo più la domanda "Perché"?

La scienza pone solo la domanda "Cosa" ma non il perché.

 

Esaminiamo le cose per imparare come funzionano, quali sono i meccanismi e le funzioni della vita, ma non perché la vita abbia avuto inizio, non perché l'universo esiste, e perché ci troviamo in questo mondo pazzo.

We live and we die, we know not why -  Bob Dylan
Viviamo e moriamo, non sappiamo perché.

Penso che la filosofia della macrobiotica possa aiutarci a comprendere molte delle grandi domande del nostro tempo. È una filosofia che dà importanza alla dieta, ma in definitiva è una filosofia di vita.

Domenica, insegno quella che è sicuramente il corso più importante offerta dalla nostra scuola - "Energia del Cibo" -  e mi chiedo quanti uomini ci saranno. Gli uomini sono generalmente interessati alla filosofia anche se non sono sempre attratti dalla cucina e posso garantire che questo corso tratta principalmente di filosofia. È la comprensione di come il nostro corpo, mente e spirito sono interconnessi, di come viviamo in un mondo spirituale e in effetti il nostro cibo è un collegamento (o può essere un collegamento) allo spirito.

 

Riguarda come la dieta e lo stile di vita ci permettono di avere una crescente saggezza e comprensione di tutti gli aspetti della vita. Gli uomini che frequentano questo corso di solito sono molto entusiasti.

 

È anche una filosofia che è molto più del solo cibo, riguarda la nostra origine divina, la nostra connessione all'infinito e come ogni fase della vita possa aprire nuovi canali di comprensione.

Spero di vedere molti uomini al nostro corso di domenica, ma non sarò affatto deluso se vedrò solo donne. Penso che siamo in una fase della storia in cui le donne dovrebbero essere leader, con il loro senso pratico e le loro conoscenze di ciò che è veramente importante nella vita e di come nutrire la società e il mondo in generale.

In ogni caso, sembro avere un destino con molte donne:
Ho 4 sorelle,
Ho allenato principalmente squadre di basket femminile
Dirigo una scuola di cucina in Italia (ci sono principalmente donne, ma gli uomini che vengono sono cuochi bravi).
Ho tre figlie
Anche il mio cane è femmina.

Spero di vedere molti amici domenica e posso garantire una cosa - non canterò.

Martin