Dobbiamo assumere o evitare gli integratori di vitamine?

Dobbiamo assumere o evitare gli integratori di vitamine?

Negli ultimi anni si è registrato un enorme aumento dell'assunzione di vitamine, in particolare della vitamina C per aumentare le difese immunitarie e della vitamina D, che sembra essere carente in una grande percentuale della popolazione. Le multivitamine sono una sorta di polizza assicurativa biochimica contro eventuali carenze, basate sull'idea che se una piccola quantità di qualcosa fa bene, allora una grande quantità è ancora meglio.

Negli ultimi 40 anni ho insegnato come uno stile alimentare macrobiotico fornisca tutte le vitamine e i minerali di cui il nostro corpo ha bisogno, ad eccezione di coloro che scelgono uno stile macrobiotico vegano, per i quali sarà eventualmente necessario un supplemento di vitamina B12. Durante l'estate ho fatto alcune ricerche sui benefici degli integratori vitaminici e su come ottenere le varie vitamine di cui abbiamo bisogno dalla dieta, e ho fatto alcune scoperte interessanti che vorrei condividere brevemente in questo messaggio e nella lezione di mercoledì sera su tutte le vitamine e su come possiamo essere sicuri di assumerne a sufficienza e nel giusto equilibrio.

La prima riflessione sugli integratori di vitamine è che, a meno che non ci sia un bisogno specifico, è meglio evitarli. Le vitamine sono molecole molto cariche che vanno considerate alla stregua di una medicina. I farmaci possono avere effetti positivi ma anche potenti effetti collaterali, quindi è bene usarli solo quando servono e solo nella quantità necessaria. Le vitamine e i minerali agiscono nel nostro organismo in una dinamica complementare e interattiva. Un eccesso di una vitamina non è utile in questo equilibrio di micronutrienti, perciò alla fine dovrà essere eliminato e potrà causare problemi.

La nostra visione macrobiotica del cibo non si basa solo sui nutrienti o sugli aspetti biochimici di ciò che mangiamo, ma si basa piuttosto sugli aspetti energetici. La maggior parte delle vitamine sono yin, estremamente yin nel caso della vitamina C, e un eccesso altera il nostro equilibrio generale e ci rende più deboli. Il nostro obiettivo è l'armonia e se una piccola quantità di qualcosa ci fa bene, una grande quantità crea uno squilibrio e contribuisce a creare problemi.

 

clicca qui per guardare il video allegato a questa newsletter

 

Due delle scoperte di quest'estate mi hanno portato a rivedere la mia opinione sugli integratori vitaminici e sulle vitamine in generale.

Negli ultimi 40 anni si è registrato un calo significativo della quantità di vitamine (e minerali) presenti negli alimenti. Importanti pubblicazioni (ne presenterò alcune mercoledì) ne parlano, a causa delle nuove misurazioni di tutti i nutrienti presenti negli alimenti effettuate di recente dalla Food and Drug Administration americana.
Ci sono stati importanti studi condotti in doppio cieco (un gruppo riceve la vitamina e l'altro un placebo) che hanno rivelato che gli integratori di vitamina D non sembrano avere effetti positivi per i problemi per i quali sono raccomandati, e in realtà aumentano tali problemi.

Si tratta di due considerazioni che meritano la nostra attenzione. La prima riguarda il modo in cui scegliere gli alimenti che mangiamo, in modo da essere sicuri di includere gli ingredienti più densi di nutrienti, nonché il modo in cui prepararli per ottenere il massimo di questi nutrienti. L'altra considerazione è che potremmo trovarci nel bel mezzo di una grande frode riguardante la vitamina D. Ci sono sempre più test per la vitamina D e la maggior parte di coloro che vengono esaminati non superano il test. Un test che la maggior parte delle persone fallisce è già sospetto, e poi prescrivere un integratore costoso, che non sembra funzionare affatto, per rimediare a questo fallimento fa pensare che possano esserci interessi finanziari.

Ci sono molte cose da considerare quando si parla di vitamine, ma possono essere considerate in modo semplice e costruttivo, portandoci a scelte più chiare e a una salute migliore.

 

 

Martin

 

Il corso di mercoledì 7 settembre:

Tutte le vitamine: dalla A alla PP. Dove si trovano nella piramide Macro, come evitare carenze e l’esigenza di integratori.