E’ giunta l’ora

E’ giunta l’ora

Qui a LSG ci sono certi appuntamenti fissi ogni anno come: la quaresima, i piatti  per le feste di Natale e Pasqua, le vacanze estive e il programma “Dimagrire Insieme”. Questa estate nasce un altro appuntamento con il “Corso Intensivo” a fine luglio. Per ora siamo giunti al momento del dimagrimento e iniziamo formalmente giovedì 21/5 con una serata sulla cellulite, un problema che va oltre un semplice problema di peso; anzi a volte la cellulite disturba persone che non sono in sovrappeso.

 

Approfittiamo della bella stagione

Con l’arrivo della bella stagione si presenta anche la miglior opportunità per perdere peso. Durante l’inverno il cibo ci serve in quantità maggiore per riscaldarci e il metabolismo rallenta, un po’ come tutta l’attività della natura, quindi è più difficile perdere peso e più facile metterne. C’è da dire che è anche più facile nascondere gli eccessi perché siamo più vestiti. Con l’arrivo della bella stagione, quindi siamo stimolati a perdere peso, sia perché è più facile, sia perché è più difficile nasconderci in modo ragionevole.

 

E’ del tutto naturale mettere qualche chilo d’inverno e perderli d’estate, senza fare grandi sforzi per quanto si mangi in armonia con la stagione. Chi mangia basando la dieta su cereali integrali, verdure, legumi e frutta di stagione, tende a variare di stagione in stagione. Durante la nostra vacanza estiva serviamo tante insalate e frutta fresca tutti giorni, mentre per l’asporto di Natale gli alimenti sono prevalentemente cotti, favorendo la presenza di prodotti da forno e cotture con olio. Sono accorgimenti intuitivi e del tutto naturali se il consumo di cibo di origine animale è minimo. Per chi mangia tanto cibo di origine animale (carne, formaggi, uova …) la dieta non è molto diversa in estate o inverno; il menù di Macdonalds è sempre uguale, la pizzeria offre sempre gli stessi piatti e il gelato si consuma tutto l’anno.

 

Prendendo in considerazione tutto ciò, diventa relativamente facile perdere i chili in troppo in primavera e estate, bastano delle linea guida, qualche rimedio e pratica speciale e si impara ad accelerare il metabolismo e aiutare il corpo a liberarsi del bagaglio invernale. Il nostro corso di dimagrire insieme è proprio concepito per dare queste indicazioni e avviare anche le persone fortemente sovrappeso, verso un peso forma e uno stato di salute migliorato a 360 gradi. Per  il programma di quest’anno abbiamo incluso anche un paio di corsi di cucina specifici - sempre il giovedì sera - per capire meglio come mettere in pratica e rendere più delizioso l’aspetto teorico.

 

La cellulite è un po’ diversa.

 

La cellulite è più dura, tendenzialmente sulle zone più basse del corpo e quindi più concentrata  - più yang nel nostro gergo. Lo yang è quasi sempre più lungo da risolvere perché non va via volentieri. Yang significa la tendenza di aggregarsi e indurirsi e gravitare verso il profondo, mentre lo yin si disperde verso la superficie e quindi va via più volentieri.

 

Giovedì iniziamo questo periodo di dimagrimento con lo studio della cellulite: come si forma, i vari tipi che esistono e soprattutto come farla andare via. Vedremmo i piatti speciali partendo dai cereali più importanti (orzo in primis) le verdure più utili e anche legumi e condimenti. Ci sono rimedi specifici sotto forma di decotti che aiutano a sciogliere la cellulite e ci sono pratiche esterne e esercizi per accelerare la scomparsa di questi grassi. Esistono persino dei punti di agopuntura  (che si possono stimolare più volte al giorno con le dita) da utilizzare secondo la posizione degli accumuli.

 

E’ giunta l’ora e partiamo con l’argomento più difficile per poi dedicarci un mese intero al peso forma sempre in piena forma.

Martin