Il corpo invisibile: esiste?

Il corpo invisibile: esiste?

La visione orientale del corpo è che esiste una struttura energetica attorno alla quale si forma il corpo fisico. Questo "corpo invisibile" è definito in modi diversi nelle diverse culture, ma le tradizioni dominanti riconoscono due aspetti principali:

I Chakra

I Meridiani

I chakra fanno parte delle tradizioni dell'India e della pratica dello yoga, rappresentano 7 potenti centri nella parte centrale del corpo che iniziano all'altezza dei genitali e finiscono sulla sommità della testa.

 

I meridiani sono canali di energia nati dalla cosmologia cinese del taoismo che corrono su e giù per il corpo in modo ordinato dalle dita dei piedi alle dita delle mani e poi dalle dita delle mani alle dita dei piedi.

La visione macrobiotica unisce chakra e meridiani, riconoscendo un flusso unificato in tutto il corpo in cui i chakra sono creati dal flusso verticale di energia su e giù per il centro creando una sorta di grande fiume di energia alternata, quello che nella macrobiotica viene chiamato il canale spirituale. Questo grande canale si unisce ai meridiani più piccoli che si suddividono ulteriormente in correnti sempre più piccole (ci sono 7 livelli di sottocanali) che si collegano ad ogni singola cellula del corpo. Questa è la struttura energetica che dà forma alle cellule e ai tessuti e fornisce forza vitale e movimento dinamico.

Questa visione energetica del corpo è stata usata in una varietà di discipline come lo yoga, il tai chi, il chi kung e altre e modalità di guarigione come l'agopuntura, lo shiatsu, il Tuina e altre per migliaia di anni.

Ma esiste davvero?

La scienza moderna con tutta la sua tecnologia non è mai stata in grado di misurare o riconoscere il corpo energetico o invisibile. Un giorno potrebbe farlo, ma per il momento è escluso da qualsiasi discussione medica o valutazione della salute. Il fatto che sfugga alla scienza significa che non dovremmo prenderlo sul serio? Quelli che hanno lavorato con questa visione si sono forse illusi?

La macrobiotica si basa su una visione energetica o spirituale, non solo del corpo ma di tutta la vita, di tutto ciò che esiste. Include anche la visione scientifica o materiale della vita. Unisce le due visioni e questo è ciò che la rende unicamente efficace nel comprendere la causa di fondo dei problemi e nel fornire soluzioni.

Nel video che accompagna questa newsletter esploro questo aspetto più nel profondo e cerco di capire perché la comunità scientifica e medica è così resistente a questa unione di Oriente e Occidente.

 

clicca qui per guardare il video

 

Invito chiunque sia interessato ad esplorare questa visione speciale in modo pratico e concreto ad unirsi a noi mercoledì sera per un corso speciale su come usare i meridiani per la diagnosi attraverso posture speciali e poi come trattare le debolezze rivelate da altre posture e stiramenti.

Per chiunque abbia compreso e sperimentato la realtà del corpo invisibile, suggerisco di non valutare mai il cibo solo da un punto di vista meccanico o biochimico. La macrobiotica tiene conto della comprensione del cibo che è scientificamente dimostrabile pur essendo basata sullo spirito della vita presente soprattutto nel nostro cibo. Questo è il grande dono della macrobiotica. Tutte le innumerevoli diete che sembrano così convincenti si basano su una visione incompleta della vita, si basano unicamente su principi scientifici o su una visione biochimica della realtà. Il fatto che esistano così tante diete e che siano così diverse e spesso propongano visioni completamente opposte è la dimostrazione dei limiti di questa visione meccanica del mondo.

 

Martin.