Le giornate si allungano, ma il freddo diventa più intenso: che fare?

Le giornate si allungano, ma il freddo diventa più intenso: che fare?

Anche se il sole illumina la terra per qualche minuto in più ogni giorno, nei mesi di gennaio (e talvolta di febbraio) il freddo si fa più intenso e mette a dura prova il nostro corpo e il nostro sistema immunitario, oltre che il nostro stato mentale ed emotivo.

Questo è un periodo dell'anno in cui bisogna mangiare cibi forti e cotti e tenersi al caldo, altrimenti il freddo penetra nel corpo indebolendo i reni e i polmoni, due organi particolarmente importanti per la forza vitale di cui abbiamo bisogno tutto l'anno. Respiriamo energie impalpabili (note anche come Prana, o Ki o Chi) e la forza dei polmoni aiuta a convertirle in forza vitale nel nostro corpo. Questa forza vitale viene immagazzinata nei reni, che nutrono tutti i nostri organi e controllano il processo di invecchiamento.

clicca qui per guardare il video allegato a questa newsletter

Come possiamo proteggerci dal freddo?

Prendetevi un momento di riflessione, è principalmente una questione di buon senso.

1. Vestitevi in modo caldo e tenete la testa coperta. Perdiamo calore attraverso la pelle e, in particolar modo, dalla testa. In una casa, il calore sale ed è essenziale isolare il tetto per mantenere la casa calda: allo stesso modo dobbiamo isolare il nostro corpo e coprire la testa.

2. Riducete o evitate gli alimenti che raffreddano il corpo. Ci sono molti alimenti che raffreddano il corpo, tra cui i cibi e le bevande fredde, tutti gli alimenti crudi, in particolare l'olio e la frutta cruda, tutti gli alimenti tropicali, compresa la frutta (banane, ecc.), le spezie (compresa la curcuma) e altri alimenti di origine tropicale.

3. Evitate gli alimenti indeboliti. Si tratta di alimenti altamente raffinati come lo zucchero, la farina bianca e il riso bianco, e di alimenti pieni di sostanze chimiche e conservanti.

4. Imparate l'arte della cucina. La cottura aggiunge energia agli alimenti ed è di vitale importanza per coloro che mangiano pochi o nessun alimento di origine animale (in particolare carne, formaggio e uova). Chi consuma grandi quantità di carne, formaggio (in particolare quello stagionato) e uova crea una sorta di forno interno e tende a ignorare tutte le regole per tenersi al caldo. Al giorno d'oggi le persone indossano raramente cappelli, hanno voglia di banane e frutti tropicali, oltre che di spremute e succhi di frutta, e mangiano solo cibi raffinati. Questo tipo di alimentazione porta a quello che io chiamo "Un mondo pesante" e le regole per vivere in questo mondo sono diverse da quelle di "Un mondo leggero".

In un "Mondo Leggero "* il consumo di alimenti pesanti (cibi di origine animale) è minimo e l'enorme potere riscaldante di questi alimenti deve essere compensato dal modo in cui ci vestiamo, dai cibi che evitiamo e da come scegliamo e cuciniamo gli alimenti di origine vegetale.

Invito tutti a inviare la propria ricetta "riscaldante" preferita a info@lasanagola.com. La prossima settimana pubblicherò quelle che ritengo migliori per mantenerci forti e felici mentre le giornate si allungano e il freddo si fa sentire.

Martin

Questa settimana abbiamo due programmi speciali. Mercoledì sera la mia lezione sarà dedicata a quelli che io chiamo problemi insoliti, anche se molte persone ne soffrono, in particolare mani e piedi freddi, geloni e digrignamento dei denti durante la notte. Sono alcuni dei problemi più interessanti per aiutarci a capire le dinamiche della nostra salute e come la causa di molti problemi possa essere molto lontana dal luogo in cui si manifestano. Naturalmente condividerò come eliminare queste condizioni.

Sabato ci sarà una lezione molto speciale sul Ki delle 9 stelle. Ho finalmente scritto un libro sull'argomento che verrà fornito a tutti i partecipanti e si concentrerà su come possiamo usare questo sistema orientale (lo considero l'Astrologia Macrobiotica) per migliorare le nostre relazioni, per capire il nostro destino e per le nostre finanze e opportunità professionali. Si tratta di una lezione di tre ore che verrà registrata e inviata ai partecipanti, ma chi sarà presente avrà l'opportunità di condividere gli esempi della propria vita e fare domande sulla propria situazione personale.  Sono sicuro che sarà una lezione interessante e divertente.

*Per capire meglio questo concetto, date un'occhiata al mio libro "Un Mondo Leggero".

 

 

Lezioni di mercoledì  25 gennaio:

Sintomi insoliti: piedi e mani fredde, geloni, bruxismo