Per guarire il pianeta dobbiamo guarire noi stessi

Per guarire il pianeta dobbiamo guarire noi stessi

I cambiamenti climatici non sono mai stati così evidenti come quest'anno e le previsioni indicano che i gravi eventi climatici sono destinati ad aumentare e non solo ad essere episodi isolati e rari.

Dobbiamo guarire il pianeta, le nostre vite dipendono da questo.

Vorrei sottolineare che parte della guarigione del pianeta è la guarigione di noi stessi, infatti sarà impossibile guarire il pianeta se prima gli esseri umani non cambieranno la loro dieta e il loro stile di vita e non ne acquisiranno di più sani.

Le ragioni di ciò sono da un lato semplici e matematiche e dall'altro una questione di intuizione, comprensione e sviluppo spirituale.

La matematica:

Siamo quasi 8 miliardi di persone su questo pianeta e la popolazione sta crescendo rapidamente. Le abitudini di queste persone stanno consumando le risorse della Terra fino al limite assoluto. Stiamo utilizzando enormi quantità di petrolio e combustibili fossili che vengono bruciati e inquinano l'atmosfera con i gas serra.

Tutti conosciamo la causa e l'effetto della crisi che stiamo affrontando, ma sembra che non si voglia affrontare seriamente il modo più efficace per invertire questa tendenza. Il modo più immediato ed efficace per ridurre drasticamente l'uso di combustibili fossili è ridurre al minimo il consumo di alimenti di origine animale o diventare vegani. La dieta macrobiotica può essere vegana, ma anche per coloro che mangiano alcuni alimenti di origine animale la quantità è minima (circa l'1% della dieta per la maggior parte). Una dieta basata su grandi quantità di carne, formaggio, uova e pesce d'allevamento è la seconda causa di creazione di gas serra, allo stesso tempo la distruzione delle foreste pluviali per coltivare la soia per mucche e maiali aggrava quotidianamente la situazione.

Ognuno di noi può ridurre drasticamente il proprio consumo di questi alimenti oggi, e non solo avrà fatto la scelta più efficace che possa fare individualmente per il pianeta, ma avrà migliorato significativamente la propria salute.

Questa è solo matematica

 

 

clicca qui per guardare il video allegato a questa newsletter

 

 

A un livello più sottile, vivere in armonia con la natura, con l'ambiente in cui viviamo (ossia l'obiettivo e il metodo della macrobiotica) ha un effetto potente sulla nostra mente e sul nostro spirito. Diventiamo sensibili a ciò che stiamo facendo e al modo in cui ciò sta danneggiando la nostra casa (il pianeta Terra) e scegliamo di consumare meno e con saggezza, non abbiamo bisogno di intrattenerci con giri su navicelle spaziali o con un consumo vistoso che fa male alla Terra, al consumatore e a tutti coloro che sono privati della loro giusta parte della ricchezza della Terra e che sono più soggetti al cambiamento climatico.

Viviamo in un'epoca in cui dobbiamo prendere coscienza e imparare a cooperare per combattere il cambiamento climatico. Non c'è un singolo Paese o continente che abbia la colpa o che possa salvare il nostro pianeta, lo si può fare solo insieme.

Le persone che condividono lo stesso modo di mangiare sviluppano una visione simile della vita, e allo stesso modo creano un destino simile. La carne (e altri alimenti di origine animale) crea una mente primitiva e competitività. Nell'attuale guerra in Europa è interessante notare che il più grande MacDonalds del mondo si trovava a Mosca e il secondo a Kiev.

Stiamo distruggendo la natura e il nostro pianeta e dobbiamo guarirlo, ma per farlo dobbiamo prima guarire noi stessi e adottare una dieta e uno stile di vita che servano entrambi gli scopi - non c'è altro modo.

Questo argomento sarà il tema della nostra lezione del mercoledì sera con Denny Waxman, forse il più esperto insegnante di macrobiotica al mondo. Spero che possiate unirvi a noi per iniziare un dialogo e imparare a comunicare con la società in un modo che ci porti verso la salute.

Martin

P.S.
Giovedì sera, invece, ci sarà una lezione speciale riservata agli abbonati, su come diagnosticarsi allo specchio.

 

Il corso di mercoledì 21 settembre:

Possiamo guarire noi stessi e il pianeta con Denny Waxman