Riflessioni dopo un anno di Covid-19

Riflessioni dopo un anno di Covid-19

Un anno fa si è sparsa la voce di un virus molto pericoloso apparso in Cina, e ho iniziato subito una serie di newsletter che trattavano la minaccia. Ho cercato di spiegare cos'è un virus e come proteggersi da essi da un punto di vista macrobiotico.

 

Quando la pandemia è poi esplosa, ho scritto un libro sull'argomento e ho cercato di essere il più chiaro ed esaustivo possibile, nella speranza che questo pericolo senza precedenti potesse motivare le persone a prendersi cura della propria salute e capire l'importanza della dieta e dello stile di vita oltre anche a cosa la macrobiotica potrebbe offrire loro.

 

In questa newsletter vorrei concentrarmi su alcune riflessioni chiave mentre ci avviciniamo al secondo anno di questa tragedia collettiva.

 

Questo problema è, con molta probabilità, il primo di una nuova tendenza: virus e altri agenti patogeni per i quali la scienza e la medicina non hanno una risposta immediata, a causa di batteri resistenti agli antibiotici, virus che saltano da diverse specie o nuovi parassiti che non hanno mai afflitto l'uomo.

 

I vaccini non rafforzano la salute. Ho discusso di vaccini nella mia ultima newsletter e ho ricevuto alcune opinioni contrastanti, positive e negative, rispetto al vaccinarsi per questo virus, ma a parte questa scelta personale e la potenziale polemica, è importante capire che un vaccino è, nella migliore delle ipotesi, utile per un solo agente patogeno e nient'altro. Si può essere protetti da un solo virus e avere poca forza vitale ed essere immediatamente suscettibili a tutti gli agenti patogeni, come infezioni della vescica, candida, influenza oppure problemi di allergie croniche, obesità, diabete, asma, psoriasi ecc.

 

Viviamo in una società di persone incredibilmente deboli, che lo diventano sempre di più. Durante tutto questo periodo di pandemia, ho sentito parlare poco o niente dell'idea di rendersi più forti, di migliorare la propria dieta, di fare più esercizio fisico, di lavorare con la mente e lo spirito. Il poco che ho sentito è stata generalmente disinformazione, basata su generalità come assumere vitamina C e bere molti liquidi, insieme anche ad altri suggerimenti con cui non sono d'accordo.

Alcune persone sane si sono ammalate di Covid e hanno avuto effetti molto blandi e di breve durata. I giovani e le persone che hanno mantenuto uno stile di vita più sano hanno poco da temere di questo virus, quindi la mia conclusione è che, poiché non possiamo diventare più giovani, l'unica cosa sensata da fare è imparare a mangiare bene e creare uno stile di vita armonioso.

Ogni fronte ha un retro e ogni retro ha un fronte, quindi questo periodo tremendamente brutto può avere degli effetti altrettanto positivi: è una legge della natura. Conto sul fatto che la diffusione della macrobiotica sia uno degli effetti buoni. Dopo 45 anni di pratica, insegnamento, consulenze e diffusione della macrobiotica nel modo più accessibile ed efficace possibile, sono più che mai convinto che sia la chiave per la salute e il benessere futuri, sia collettivamente che individualmente. La macrobiotica considera la vita umana su più livelli, e può aiutarci a comprendere i limiti della scienza occidentale e ad imparare a creare una scienza complementare: una scienza della vita e dello spirito, una scienza del mondo invisibile e una vera medicina per l'umanità, tramite la realizzazione che siamo esseri spirituali che vivono in un mondo spirituale.

 

Chiunque abbia studiato e praticato la macrobiotica anche solo per pochi mesi può cominciare a capire l'incredibile potenza e l'importanza di ciò che offriamo. Siamo nel mezzo di pandemie di obesità, di cancro, di diabete, di infelicità e di depressione e di virus stagionali che uccidono migliaia di persone anche senza Covid, dobbiamo condividere la nostra esperienza, la nostra conoscenza e il nostro entusiasmo. Anche se il nostro centro (scuola e ristorante) si trova ad affrontare sfide che un anno fa sembravano inimmaginabili, stiamo ripartendo con nuovi metodi di insegnamento, nuovi programmi, nuovi libri e video e con tanto entusiasmo.

 

Per l’anno in arrivo il mio augurio è che possiamo continuare a studiare insieme, condividere con tutti e fare in modo che questa terribile calamità che ha causato tanta morte e sofferenza possa essere l'inizio di qualcosa di altrettanto prezioso.

 

P.S. Negli Stati Uniti c'è la bella tradizione di inviare cartoline con gli auguri di Natale e una foto di famiglia. In questo modo si può vedere come tutti crescono (o invecchiano) con il passare degli anni. Rosy ed io, insieme ad Helen, Sofia e Fiona, mandiamo i nostri saluti e gli auguri per un meraviglioso 2021.

 

 

 

Martin

 

 

Offerta speciale

Per il periodo natalizio offriamo una serie di sconti sui nostri prodotti e vorrei invitare tutti a visitare il nostro sito per l'offerta speciale sui libri pubblicati da LSG. Offriamo tutti i nostri libri a prezzi scontati (al 50% per la maggior parte) per aiutare le persone a fare grandi regali di Natale, senza dover uscire a fare shopping. Inoltre, sarò lieto di firmare e lasciare una dedica a chi ordinerà il mio nuovo libro (non pubblicato da LSG) . Questa promozione speciale durerà fino al 6 gennaio.

 

 

 

 

PS: per chi ne avesse bisogno sono sempre disponibile via skype o facetime per consulenze personali. Basta chiamare 348 5800869.