Vi presento Alfred Klausner

Vi presento Alfred Klausner

Alfred Klausner sarà a Milano per il prossimo programma Macro-Chef il 22 e 23 marzo, insegnerà la classica pasticceria austriaca, con principi macro.

Sarà un weekend dolcissimo.....

 

Secondo me il cuoco è una combinazione tra un artista e un atleta; Alfred è un buon esempio di questo. Un cuoco ha bisogno di un'enorme energia fisica e resistenza, e in effetti di solito ha così tanta energia da non poter fare un lavoro sedentario, ma deve essere in costante movimento. Devono anche essere artisti, in grado di creare opere d'arte che siano al contempo deliziose e ben presentate. Il pasticciere è un esempio estremo di un atletaartista.

 

Alfred si è formato come pasticciere classico e ha lavorato nel settore della ristorazione e degli alberghi, in particolare lavorando 10 anni come pasticciere a St Anton / Tirol e Davos in Svizzera. Alfred ha continuato a dirigere ristoranti a Vienna e Londra, dedicandosi all'arte della pasticceria.

Alfred ha poi scoperto la macrobiotica e studiato a Vienna, ad Amsterdam e poi in Giappone, dove ha preso lezioni da chef giapponesi.

 

La storia di Alfred è così ricca di esperienze diverse che è difficile raccontare tutto, ma l'evento principale è quando ha scoperto la macrobiotica e lo shiatsu, a quel punto ha rinunciato allo zucchero e al burro e ha imparato a creare i suoi dolci capolavori con malto e olio vegetale. Ha continuato a diventare un praticante di shiatsu e ha abbinato la sua vasta esperienza culinaria con una dedizione allo shiatsu e alla cura naturale. Insegna cucina e shiatsu in vari centri in Austria e dintorni e finalmente ora in Italia.

 

La macrobiotica è spesso vista come un modo "rigoroso" di mangiare che sacrifica il piacere alla salute, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Sostituiamo i sapori artificiali e chimici a cui le persone si sono abituate, con sapori naturali che non distruggono la salute fisica, mentale e spirituale. La bellezza e il piacere sono di grande importanza nella vita e ciascuno dei Macro-Chef che ha partecipato a questo programma speciale ha condiviso entrambi questi aspetti. Penso che Fred porterà bellezza e piacere ad un livello ancora più alto, anche se gli aspetti di "cibo come terapia" non saranno l'enfasi principale.

Quest'anno l'Austria ha un ruolo speciale per la scuola. Abbiamo organizzato il nostro primo evento internazionale in Austria, dove faremo la Spring Diet, dieta speciale  di primavera e porteremo Alfred, e i sapori austriaci a Milano per il corso di pasticceria.

 

La nostra alimentazione e l'uso dei principi macrobiotici, ci porta a mangiare in maniera molto semplice giorno per giorno, utilizzando alimenti provenienti da tutto il mondo in armonia con il nostro ambiente specifico, ma insieme a questa semplicità c'è anche spazio per piatti speciali e pasti gourmet. Evitiamo lo zucchero e il grasso animale come principio di vita ma, parte del mangiare sano, è di avere un pasto speciale o un dessert speciale di tanto in tanto. Abbiamo incorporato questo principio con il nostro “Pranzo della domenica” al ristorante e con corsi gourmet come questo con Alfred.

 

Ho chiesto ad Alfred di condividere non solo ricette e piatti specifici, ma anche le tecniche di uno chef professionista che ha imparato in tutta Europa e in Giappone, che può essere applicato in una cucina di casa.

 

Posso solo immaginare che Alfred porti un'ondata di energia a Milano, e io sarò lì per salutare l'onda, spero che molti di voi possano farcela, la dolce vita ci aspetta.

 

Martin

 

PS la prossima settimana scriverò alcuni nuovi studi sugli effetti dello zucchero e l'importanza di usare gli edulcoranti più equilibrati.